É festa, non facciamoci incartare!

È fatto ormai noto e documentato che, tranne rare eccezioni, i cucciolo esposti nelle vetrine dei negozi, messi in vendita a “poche lire” provengono dai campi di concentramento degli allevamenti intensivi illegali. Cuccioli fatti nascere da accoppiamenti di animali rubati o comprati a poco prezzo, provenienti da chissà dove. Esseri buttati in gabbie fatiscenti, mal nutriti, maltrattati e […]